IL 27 GENNAIO ESCE "NAUTILUS" IL NUOVO ALBUM di TRAN(CE)FORMATION QUARTET

Valutazione attuale:  / 1
ScarsoOttimo 

TranceEsce il 27 gennaio 2014 il secondo cd di Tran(ce)formation Quartet “Nautilus”, pubblicato e distribuito dall’etichetta discografica pugliese Workin’ Label. 

Il lavoro segna un’ulteriore maturazione del personalissimo sound dell’ensemble, basato sul dialogare e contaminarsi di linguaggi musicali differenti, quali il jazz, la musica contemporanea, il rock, le musiche tradizionali del nord dell’India e del bacino del Mediterraneo. 

Il titolo del cd evoca un’idea di esplorazione di un mondo fantastico (si ricordi il sottomarino del capitano Nemo nel celebre romanzo di Verne “Ventimila leghe sotto i mari) di ricerca di ciò che è “meraviglioso”, inteso nel senso più proprio del termine, di ciò che suscita meraviglia, ed inaspettato, in questo ponendosi come l’ideale prosecuzione del primo cd “Entrance” (© Leo Records 2011), basato sul rapporto tra musica improvvisata e stati trascendenti. 

Le sonorità del quartetto, e spesso i titoli stessi dei brani: “Biancaneve”, “Ninna nanna”, conducono l’ascoltatore in una dimensione onirica, di volta in volta ipnotica, fiabesca oppure straniante; non a caso il viaggio si conclude con “Over the rainbow”, unico brano non originale del cd, trasformato però in una eterea ascensione verso lo spazio, oltre l’arcobaleno.  

GIORGIA SANTORO

  • flutes, bansuri, xiao, jew’s harp, glockenspiel, voice, effects

ADOLFO LA VOLPE

  • electric and acoustic guitars, lapsteel guitar, electronics

MARCO BARDOSCIA

  • double bass

PIPPO D'AMBROSIO

  • drums, tabla, frame drums, percussions

MAGGIORI INFORMAZIONI:

  • http://www.workinproduzioni.it/roster-artisti/tranceformation-quartet.html 
  • ufficio stampa Gianpietro Giachery 338 3288620
  • Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.

Guarda il Video Teaser >>

Pin It

7corde.it on Facebook


Utilizziamo i cookie per essere sicuri che tu possa avere la migliore esperienza sul nostro sito.
Se continui ad utilizzare questo sito noi assumiamo che tu ne sia felice.