Koma Killer “Reboot”

Valutazione attuale:  / 3

Koma Killer RebootUnderground Symphony distribuisce il primo full-lenght album dei Koma Killer, band nata nel 2012 dalle ceneri dei Seven Dark Eyes.

Uscito a dicembre 2013 (dopo un primo EP intitolato “Embryonic”), "Reboot" propone un moderno Hard Rock – nel senso più ampio del termine – con accenni Dark/Gothic.

Dodici le tracce che compongono questa prima fatica dei ragazzi bellunesi, una band ben amalgamata e con valide esperienze alle spalle.

Leggi Tutto e Guarda il Video >>

Reese "Under The Carpet"

Valutazione attuale:  / 2

Reese "Under The Carpet" CopertinaL'EP "Under The Carpet" dei vicentini Reese presenta una band impegnata in un eclettico mix di stili, alla ricerca di una cifra espressiva personale e di un sound riconoscibile.

C'è una forte componente Alternative Rock, che emerge in particolare nelle scelte ritmiche e melodiche del brano d'apertura e nella costruzione sonora; ma unite ad essa ci sono istanze Progressive e Prog Metal, evidenti negli arrangiamenti e nelle parti strumentali.

Leggi Tutto e Guarda il Video >>

Eternal Silence “Raw Poetry” - Underground Symphony Records

Valutazione attuale:  / 4

Eternal Silence "Raw Poetry" CoverIn un panorama Symphonic/Gothic sempre più denso di proposte, soprattutto di nuova concezione, diventa difficoltoso definire una trama interessante ed originale. Ci provano gli Eternal Silence con "Raw Poetry", esordio pubblicato da Underground Symphony.

Come suggerisce il titolo, l'album è una poesia cruda, grezza, si inserisce in un calderone di influenze che spaziano da Nightwish, Within Temptation, After Forever, Tristania, Epica, anche se l'approccio metallico si sposa bene con una ritmica Aggressive e con radici Power marcate.

Dodici i brani che compongono il lavoro, dopo l'intro strumentale "Musa", si apre decisa "The Day of Regret".

Leggi tutto e Guarda il Video >>

Fuochi di Paglia "Ménage à trois"

Valutazione attuale:  / 4

Fuochi di Paglia copertina Menage a troisI Fuochi di Paglia sono una band toscana la cui musica è lo splendido risultato di una squisita ricetta a base di Rock cantautorale, con l'aggiunta di una bella manciata di Blues, un po' di Ska e di Folk, il tutto condito con pizzico di Reggae.

Nel Dicembre del 2013 completano la registrazione del loro primo album, Ménage à trois, progettato con Matteo Guasti, titolare del Labella Studio Di Montelupo Fiorentino, con la collaborazione al mixaggio di Alessando Moscatelli.

È piuttosto difficile catalogare con precisione i Fuochi di Paglia, che in effetti reinventano un sound tutto loro: la loro è una musica ottimistica, solare, molto ironica e sempre originale.

Leggi Tutto ed Ascolta un Brano >>

Lenore S.Fingers "Inner Tales" - My Kingdom Music

Valutazione attuale:  / 12

Lenore S Figners copertina di Inner Tales"Inner Tales" è l'attesissimo debut album dei nostrani Lenore S. Fingers, una band Decadent Melancholic Metal nata a Reggio Calabria dall'idea di cinque ragazzi dallo stile e dalle influenze musicali completamente diversi tra loro; questa prima pubblicazione è il risultato di oltre due anni di duro lavoro e passione.

Gli artefici di quest'album sono la cantante e chitarrista Federica Lenore Catalano, il chitarrista Patrizio Zurzolo, il batterista Gianfranco Logiudice, il bassista Domenico Iannolo e il tastierista Giuseppe Giorgi.

In questo loro primo lavoro si percepiscono varie influenze e, nonostante l'universo del “female fronted” Melodic e Gothic Metal sia ricco di band, vale la pena approfondire la conoscenza di questi talentuosi ragazzi caratterizzati da sonorità che ci riportano agli Antimatter, Katatonia e The Gathering, giusto per citare qualche gruppo.

Leggi Tutto ed Ascolta un Brano >>

Age of Artemis “Overcoming Limits” - Power Prog Records

Valutazione attuale:  / 2

Age Of Artemis - copertina di Overcoming LimitsLa band brasiliana, al debutto discografico con l'album “Overcoming Limits”, colpisce per l’intensità dei suoni e degli arrangiamenti. I toni, a tratti epici, malinconici e nostalgici attrarranno senza dubbio gli amanti della mitologia, del Ciclo Arturiano e del Fantasy. Ma non solo, visto che l’album spazia attraverso vari generi senza mai diventare noioso.

La band, formatasi nel 2008, con il nome “Artemis” grazie a Pedro Senna (batteria), comprende Alírio Netto (voce), Nathan Grego (chitarra), Gabriel "T-Bone" Soto (chitarra) e Giovanni Sena (basso).

Successivamente ribattezzatasi “Age of Artemis”, in alcuni spunti sembra rievocare i Sonata Arctica o i Nightwish, ma non mancano riferimenti al Prog dei Dream Theater. Ma l’indubbia maestria del vocalist, con la sua voce dal timbro distintivo e trascinante, fa la differenza.

Leggi tutto e Guarda il Video >>

7corde.it on Facebook


Utilizziamo i cookie per essere sicuri che tu possa avere la migliore esperienza sul nostro sito.
Se continui ad utilizzare questo sito noi assumiamo che tu ne sia felice.