Tommy Talamanca "Na Zapad" - Nadir Music

Valutazione attuale:  / 4

na zapadDal primo disco solista di Tommy Talamanca - noto soprattutto come chitarrista dei Sadist (il death metal più tecnico che si sia visto in Italia negli anni '90) - sarebbe fin troppo facile aspettarsi brani tirati, riff feroci ed assoli al fulmicotone.

E non ci potrebbe essere errore peggiore nell'avvicinarsi a "Na Zapad", album che dimostra invece tutto l'eclettismo di un musicista che trascende il ruolo di chitarrista: d'altronde Tommy è anche un apprezzato e rispettato produttore indipendente, sound engineer, arrangiatore e polistrumentista.

Leggi tutto e guarda il Video >>

Too Late To Wake "Slaves Without Chains" - ALKA

Valutazione attuale:  / 3

too late to wake"Slaves Without Chains" dei Too Late To Wake presenta molti degli elementi sonori e compositivi tipici del grande hard rock anni '70 rivisti attraverso l'evoluzione sonora e musicale degli anni successivi, ma soprattutto attraverso una chiave interpretativa personale ed originale.

Il sound è essenziale ma ricercato, curato, capace di trasmettere appieno l'intenzione fortemente drammatica e quasi teatrale che pervade l'intero disco - per atmosfere a tratti cupe o tese, a tratti ariose e sognanti sottolineate ed amplificate dall'ottima, potente ed espressiva voce di Patrizio De Luca.

Leggi tutto e guarda il Video >>

Badomotorfinger "It's not the End" - logic(il)logic

Valutazione attuale:  / 1

badmotorfinger it's not the end"It's not the End" - primo full-lenght-album dei Badmotorfinger - è un ruvido ed efficace concentrato del più classico hard'n'heavy anni '80 e '90, capace di non sfigurare affatto accanto ai grandi classici del genere.

Estraneo al preziosismo tecnico ed al modernismo sonoro fine a sè stesso, l'album si dipana con energia apprezzabile attraverso i tredici brani che lo compongono: riff sempre efficaci, assoli bollenti e ben integrati nel sound complessivo, linee vocali aggressive nelle strofe quanto immediate e melodiche nei refrains.

Leggi tutto ed ascolta il singolo >>

Dream Theater: il 24 settembre uscirà il nuovo album - omonimo!

Valutazione attuale:  / 4

dream theater nuovo albumI Dream Theater hanno annunciato ufficialmente il loro nuovo album in studio - "Dream Theater" - che uscirà il 24 settembre 2013 edito dalla Roadrunner Records.

L'album è stato registrato presso i Cove Sound City Studios di Glen Cove, a New York, con il chitarrista John Petrucci come produttore e Richard Chycki (Aerosmith, Rush) al recording ed al mixaggio. Sarà il primo album della band scritto e registrato con il batterista Mike Mangini totalmente integrato nel processo creativo sin dall'inizio.

Leggi l'Articolo >>

Slidea "Il Verso dell'Uomo" - Nadir Music

Valutazione attuale:  / 3

il verso dell'uomo - slidea"Il Verso dell'Uomo" dei parmensi Slidea è un concentrato di eclettismo e di voglia di fare musica fuori dagli schemi; per comodità potremmo definirlo "crossover", ma la definizione in sè direbbe assai poco.

Dal punto di vista musicale si tratta di un insieme molto vario di rock, hard rock, funk, prog-metal, elettronica - in cui elementi provenienti da ciascuno di questi ambiti si mescolano in qualcosa di diverso ed estremamente personale.

Leggi l'Articolo >>

Ruinthrone "Urban Ubris" - Buil2Kill

Valutazione attuale:  / 4

Ruinthrone - Urban Ubris"Urban Ubris", debut-album dei romani Ruinthrone, è un disco difficile da definire, da etichettare secondo i canoni propri di un genere. Vi si mescolano aspetti chiaramente derivati dal progressive metal, come un'estrema complessità e ricercatezza ritmica e d'arrangiamento, tutta l'epicità delle melodie power di stampo Blind Guardian, ma anche un'aggressività più tipica del death e del post-thrash che del prog-power.

Il risultato è decisamente interessante: brani ben costruiti ed ottimamente suonati, nei quali la voce solista di Edoardo Gregni traccia linee molto belle, immediate e coinvolgenti - vi si alternano aggressività, oscurità, parti di grande epicità e momenti di sognante atmosfera - ben armonizzate dagli interventi corali dei due chitarristi Adriano Strinati e Nicolò De Maria.

Leggi tutto e guarda il Video >>

7corde.it on Facebook


Utilizziamo i cookie per essere sicuri che tu possa avere la migliore esperienza sul nostro sito.
Se continui ad utilizzare questo sito noi assumiamo che tu ne sia felice.